Solo un artista? https://www.facebook.com/100044593896626/posts/518313486331777/

Aleksey Igudesman fa un discorso solo apparentemente apolitico:

Per prima cosa dice quel che vede: la Russia ha fatto un attacco ingiustificato all’Ucraina

Parla della sua esperienza e si pronuncia contro ogni nazionalismo

Afferma la libertà e l’autonomia delle arti, il che vuol dire che si pronuncia contro l’uso manipolatorio e propagandistico delle arti stesse

Afferma il principio del rispetto per l’altro, perchè non possiamo sapere quali prezzi deve pagare mentre chi giudica spesso non ne paga nessuno

Afferma la libertá del soggetto non solo nella situazione di dittatura dichiarata ma anche in quella di dittatura coperta da regole democratiche

Afferma che essere artista vuol dire per definizione essere per la pace

Beh, per essere “solo” un musicista comico non mi pare cosí poco.

Il mondo lo salverà, come sempre, la bellezza, che si porta dietro pace, tolleranza, libertà.

a

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...